La star americana dalla chioma bionda torna sul grande schermo con la spy-story The rhythm section.

Sono tante le star di Hollywood che hanno trasformato radicalmente il proprio hair-style per interpretare un film. Blake Lively interpreterà Stephanie Patrick, la protagonista costretta a cambiare travestimento, vestendo diversi personaggi per mascherare e portare a termine la sua missione di vendetta. 

Ha perso la famiglia in un misterioso incidente aereo e per raggiungere il suo obiettivo la donna cambia diversi look, dal taglio a scodella con le meches bionde ai capelli corti castano scuro.

The rhythm section è scritto e diretto da Reed Morano, basato sull’omonimo romanzo di Mark Burnell. Una storia d’azione in uscita il 31 gennaio negli Stati Uniti e nel Regno Unito il 21 febbraio. La star (ex attrice in Gossip girl e moglie di Ryan Reynolds, che in ottobre ha avuto il terzo figlio) ha postato sul suo profilo Instagram la versione dark lady, ispirato alla leggendaria pin up degli anni Cinquanta Betty Page.

Betty Page inizia a farsi conoscere a Coney Island, quando viene notata per caso dal fotografo Jerry Tibbs. Si narra che fu proprio lui a farle cambiare taglio di capelli proponendo quella frangetta, il tratto distintivo del suo stile.

Disinibita come pochi davanti all’obiettivo della macchina fotografica, mostra il suo talento come poche donne, ottenendo una certa fame anche oltreoceano, uscendo su molte riviste come Wink, Titter, Eyefull e Beauty Parade. Le sue foto come pin-up o in pose fetish la faranno diventare la più famosa modella bondage di sempre. Un taglio audace amato da molte star, in cui la chioma è lunga e ondulata con la frangetta cortissima. Quel taglio un po’ vintage che ancora fa sognare.


Tagli grintosi e audaci in The rhythm section

In questo look retrò, Blake Lively sfoggia una tonalità ramata, ma lo stile è di stampo burlesque, seguito dalla lingerie. 

Molte le star che hanno ceduto al suo fascino Madonna, Katy Perry e la diva assoluta del genere Dita Von Teese che lo ha fedelmente interpretato in nero corvino.

Oppure il taglio con le meches bionde sui capelli corti castano scuro a scodella, pubblicato su Instagram qualche giorno fa.

Dall’immagine dal camerino appare quasi irriconoscibile, il post è accompagnato da una breve didascalia: «Facetune si è rotto», ironizzando sull’applicazione anche troppo usata su Instagram che permette di ritoccare le foto, colma di filtri per stravolgere il viso. Numerosi i commenti dei fan, stupiti dal radicale cambio, che ancora la ricordano come la biondissima Serena van der Woodsen. 

Il taglio è di sicuro una parrucca e il suo è un make-up non makeup, come possiamo intuire dai ringraziamenti che Blake rivolge alla sua make-up artist Vivian Baker.

Eppure Blake non ha paura di mostrarsi nel suo look naturale, senza trucchi e con le occhiaie in bella mostra. Per non perdersi tutti i cambi di look, è possibile seguire il profilo Instagram del film The rhythm section dove vengono pubblicati piccoli filmati e foto dell’attrice Blake Lively nel film.

Silvia

Post correlati