L’olio di Argan, famoso in tutto il mondo per le sue molteplici virtù si rivela un coadiuvante perfetto per attenuare i segni del tempo.

Infatti, non è un caso che questo utile rimedio sia spesso impiegato nelle liste degli ingredienti.

Lo si può trovare in tantissimi prodotti di bellezza, perché i suoi principi attivi non contrastano solamente il processo di ossidazione cellulare ma è in grado di nutrire in profondità lo stato dell’epidermide favorendo una maggiore idratazione e compattezza, è ideale per le smagliature, per i rossori e le irritazioni perché conferisce alla cute una sensazione di sollievo, l’olio di Argan inoltre, può essere utilizzato anche per i capelli per combattere la forfora, le doppie punte e donando lucentezza ai capelli.

Insomma, da come si può intuire gli usi e i benefici che si possono trarre sono tantissimi.

In questo post tuttavia, ci soffermeremo su come utilizzare l’olio per attenuare i segni del tempo.

Chiamato anche oro puro o oro del deserto, lo si può trovare in vari cosmetici in combinazione con altri ingredienti per ottenere un effetto più sinergico.

Ma per chi è alla ricerca dell’olio puro, sul sito Elisirdargan.com lo si può acquistare a prezzi ridotti.

Chiunque abbia intenzione di indirizzarsi verso l’olio puro deve tenere in considerazione che il prodotto va tenuto lontano da fonti di calore e luce diretta perché a causa di questi due fattori si potrebbe danneggiare e i risultati non saranno più quelli sperati.

Come applicare l’olio di Argan

Da premettere che anche i giovani dovrebbero utilizzare l’olio in modo da ritardare i segni del tempo.

L’ideale sarebbe usarlo a partire dai 25 anni in poi perché gradualmente la pelle comincia a cedere, ma dai 30 anni in poi è d’obbligo.

Per ottenere gli effetti desiderati occorre seguire questi piccoli consigli.

La prima cosa che bisogna fare è lavare correttamente il viso con un detergente apposito a seconda del tipo di pelle.

Procedere con dei massaggi circolari e una volta rimosso il detergente asciugare accuratamente il viso con un asciugamano preferibilmente in cotone.

Dopodiché versare due o tre gocce di olio di Argan sul viso e procedere anche questa volta con dei massaggi circolari fino a completo assorbimento.

Il prodotto va applicato accuratamente anche sul contorno occhi; la stessa procedura va eseguita al mattino. Dopo la detersione applicare l’olio sul viso.

Grazie ad un utilizzo costante, gradualmente si potranno intravedere i primi miglioramenti, la pelle apparirà molto più luminosa, compatta e dall’aspetto più giovane.

Olio di Argan: privo di controindicazioni

A dispetto da quello che si può pensare, essendo un prodotto naturale, l’olio di argan non presenta alcuna controindicazione.

Tutti possono utilizzarlo perché non occlude i pori, non risulta essere pesante, non unge ma si assorbe facilmente.

Tuttavia, molte persone ancora oggi si chiedono se questo prodotto è realmente efficace per la pelle.

Sono stati eseguiti molti studi in merito a questo argomento, e si evince chiaramente che un impiego costante nel tempo apporta i suoi benefici.

Quindi la risposta alla domanda è certamente affermativa.

L’olio del deserto è caratterizzato da tantissime proprietà che risulta uno dei rimedi più eccellenti ed efficaci che esista in natura.

Silvia

Post correlati